FABBRICA DI CIOCCOLATO

Piemont Cioccolato: un nome ed una realtà che ben rappresentano lo stretto legame che unisce il cioccolato a questa terra ed in particolare al suo capoluogo, Torino.
Sono stati infatti gli artigiani pasticceri torinesi che per primi in Europa hanno iniziato la lavorazione del cioccolato.
E’ proprio a questi intraprendenti e creativi maestri cioccolatieri che gli storici attribuiscono il merito di aver scoperto l’arte della pralineria.


L’arte di quei pionieri del cioccolato ha in seguito trovato mani esperte ed amorevoli che l’hanno custodita e tramandata attraverso i decenni, consentendo anche a noi di poterne godere. Ed è proprio da queste mani che l’hanno ereditata i fratelli Fioraso, un’altra generazione di appassionati artigiani che hanno raccolto il testimone di questa lunga tradizione, traghettandola nel nuovo millennio. I Fioraso hanno dato vita alla Fabbrica di cioccolato di Torino i cui dolci artigianali sono stati ritenuti degni del riconoscimento di Eccellenza artigiana della Regione Piemonte.


La tradizione narra che la prima pralina sia stata inventata per caso da un garzone pasticcere che, per mascherare un difetto di caramellatura della mandorla, avrebbe portato in tavola dei dolcetti ricoperti di cioccolato fondente, specialità da allora passata alla storia con il nome di pralina.

la Fabbrica di cioccolato